Castello Tabor Laško

In piedi del monte Hum è situato il castello medievale Tabor, a volte chiamato dagli abitanti di Laško Castello vecchio. Le notizie sui suoi origini sono poco conosciute e documentate.

Mostra sulla mappa >>

Si presume che il castello sia stato costruito nel XII secolo subito dopo la fondazione del dominio di Laško come la sede amministrativa e il Corte di Giustizia del Principato (chiamato anche krvno sodišče). Come la sede di un’enclave indipendente in Stiria nei secoli successivi apparteneva prevalentemente agli Absburghi e ai diversi membri di vari rami cadetti delle loro famiglie nobili.  Laško e i suoi dintorni dovevano il suo livello economico alla posizione geografica favorevole, essendo un punto d’incrocio di tante vie commerciali. Così la fortezza sopra Laško apparteneva sempre ai proprietari di origini nobili, che tante volte la davano in affitto o come una garanzia ai vari conti e baroni provenienti da altri paesi. Loro non vi vivevano e in seguito il castello cominciò lentamente e inesorabilmente a decadere. I conti di Cilli lo usavano come palazzetto di caccia, trasferendo la parte dell’amministrazione in valle, dove oggi si trova il centro della città. All’epoca delle invasioni turche i proprietari di castello lo ebbero modernizzato un po’ e lasciato agli abitanti del borgo per accamparsi e proteggersi dagli attacchi turchi – così acquistò il nome Tabor (campo). Dopo aver perso la sua ultima funzione difensiva, il castello fu abbandonato e nei secoli successivi ne rimaneva la rovina coperta di vegetazione. Se ne prendevano cura alcuni borghesi ricchi e la società di abbellimento.

Al castello sono legate alcune leggende, come quella del prezioso tesoro sepolto sotto le rovine e il corridoio sotterraneo che conduce fino alla piazza inferiore davanti alla chiesa. Bisogna menzionare anche l’edera velenosa (Toxicodendron radicans) – una pianta rara proveniente dagli Stati Uniti e dal continente asiatico, che fu piantata casualmente ai piedi delle mura del castello.

Nella seconda metà degli anni 80 del secolo passato, Fabbrica di birra Laško ha iniziato la completa ristrutturazione e restauro del castello, trasformandolo grazie ai propri investimenti in un’attrazione turistica e culinaria. Oggi nell’ex-parte residenziale si trova un ristorante (Restavracija Pavus) con un’ottima offerta gastronomica, invece in torre è situata una sala per la celebrazione del matrimonio civile, sotto la quale si trova un’enoteca molto raffinata. Rispettando il passato e preservando i beni storico-culturali, le sale sono arredate secondo i gusti degli abitanti nobili del castello, invece l’aspetto esteriore rispecchia l’immagine originale di una fortezza medievale, che una volta si trovava in quel posto.

Il parcheggio di castello è un punto di partenza del sentiero sportivo-ricreativo A7 ‒ il sentiero sul monte Hum.

 Parzialmente nuvoloso

8°C

Laško

Parzialmente nuvoloso
Umidità: 67%
Vento: Nord-Est - 11.27 Km/h
Domenica 0°C / 14°C Principalmente soleggiato
Lunedì 1°C / 15°C  Parzialmente nuvoloso
Martedì 7°C / 13°C Principalmente nuvoloso
Mercoledì 5°C / 13°C Rovesci sparsi
Giovedì 6°C / 16°C  Parzialmente nuvoloso
Venerdì 7°C / 16°C Pioggia
Sabato 7°C / 17°C  Parzialmente nuvoloso
okvir_m2.png
okvir_m2.png

  

© 2014 STIK, Centro per lo Sport, Turismo, Informazione e Cultura Lasko. T: +386 3 733 89 50. E: info@lasko.info

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand